Ponte acquedotto viadotto Madonna della Stella

Il Ponte Acquedotto Viadotto della Madonna della Stella è una costruzione a doppia arcata, iniziata nel 1743 e completata nel 1778, finanziata dai Duchi Orsini.

Nacque come viadotto per raggiungere il Santuario Mariano della Madonna della Stella e come acquedotto per approvvigionare la città con acqua proveniente dalla fonti a nord della città, sant’Angelo e san Giacomo, ancora attive.

Divenuto ormai simbolo di Gravina, collega scenograficamente le due sponde del burrone, permettendo di raggiungere l’area archeologica e rupestre di Padreterno e Botromagno.