Il Biglietto Unico del Turista a Gravina è realtà!

Si è conclusa la storica Fiera di San Giorgio di Gravina alla sua 722esima edizione, un lungo weekend che ha visto una Gravina affollata di turisti come non mai che hanno riempito, oltre la campionaria, anche le vie del centro storico e l’habitat rupestre, per la felicità degli operatori gravinesi, Hotel, Ristoranti e Bar soprattutto.
Ma è stato soprattutto il weekend del lancio (avvenuto in Fiera) del Biglietto Unico del Turista, che da oggi potrete trovare disponibile presso il Consorzio turistico Gravina in Murgia, Via Matteotti 17, nelle quattro tipologie differenti (Singolo Sito, Tour Medio, Tour Lungo e Biglietto integrato).
Il Biglietto Unico è stato realizzato grazie alla collaborazione tra Consorzio Gravina in Murgia, Comune di Gravina in Puglia, Fondazione “Ettore Pomarici Santomasi”, Capitolo Cattedrale e Chiese di Gravina.
Il Biglietto Unico permetterà di visitare tutti i siti della nostra Città, integrandoli eventualmente con altre offerte, a costi contenuti, in maniera coordinata e con l’accompagnamento di Guide turistiche autorizzate.
Poche sono le città italiane che sono riuscite a istituire il biglietto unico per il turista, a causa delle difficoltà che incontrano gli enti, associazioni e privati proprietari di siti turistici a trovare una intesa tra di loro sulla gestione e organizzazione che il biglietto unico comporta.
Il biglietto unico agevolerà i turisti e permetterà loro di visitare tutti i Beni culturali di Gravina acquistando un solo biglietto ad un prezzo più conveniente rispetto al costo attuale che viene richiesto dalle singole associazioni.
Con l’acquisto del biglietto unico i turisti potranno beneficiare anche di sconti e agevolazioni presso le attività commerciali e artigianali convenzionate.
L’emissione del biglietto unico consentirà di monitorare con precisione il flusso dei turisti che transitano da Gravina e porrà fine alla frammentazione attuale dell’offerta turistica che prevede il pagamento per ogni singolo sito turistico senza alcun coordinamento tra le varie associazioni, enti e privati proprietari dei siti, con una chiara e definita gestione amministrativa e fiscale.
Il biglietto unico, rappresenta il caposaldo di un modello organizzativo e di un programma turistico ben più ampio, finalizzato alla costruzione e alla qualificazione dell’offerta turistica di Gravina, con la partecipazione attiva delle istituzioni, degli enti pubblici, degli operatori turistici ed economici, delle istituzioni scolastiche e dei cittadini tutti.
Sarà possibile prenotare le visite telefonando al tel. 080.3224288 o inviando una mail a info@gravinainmurgia.it.
Con il Biglietto Unico la Città dell’Acqua e della Pietra si appresta a spiccare il volo.